Sono una ciclista di mer…

E siamo a tre. Il mio casco nuovo ha già tre tacche.
Da quando uso i pedali look sulla Bici da corsa sono più le volte che sono per terra che quelle in cui pedalo.
Sono tutta un livido…e l’orgoglio è decisamente molto ferito:

1)Caduta 1: Giro veloce…mi accorgo di aver sbagliato strada sterzo e colpisco il marciapiede. Mi accorgo dell’errore e tento di rimediare sganciando i piedi dai pedali. Risultato: Ribaltamento davanti a  4 pedoni increduli

2)Caduta 2: Giro turistico al monastero di Cairate…”ma dov’è sto Monastero?” mi chiedo…giro la testa e non lo vedo ..i cartelli però dicono che è qui. Giro in bici su stradine molto strette…ma io la bici la padroneggio bene. SBAGLIATO! Giro l’angolo molto stretto e mi trovo davanti improvvisamente una irtissima salita.
Risultato: mi pianto sui pedali …non faccio a tempo a sganciare e mi trovo a terra davanti  una ragazza e suo padre che mi guardano preoccupatissimi.

Mi alzo con un colpo di reni e dico. “Tutto a posto, niente di rotto”

3)Caduta 3: 15km dopo la caduta due. Un po’ dolorante mi dirigo verso casa. Decido di passare per la città invece di fare la provinciale. GRAVE ERRORE!
Davanti ad un Bar la macchina davanti a me decide di inchiodare per parcheggiare. Io blocco le ruote per non schiantarmi, ma anche qui non sgancio in tempo e finisco lunga e tirata per terra davanti ad almeno dieci persone. Mi soccorrono (almeno persone di cuore ce ne sono ancora) ma io mi alzo veloce, sanguinante e dolorante “Tutto  posto , niente di rotto”.Una signora mi dice: “MA stai sanguinando!!!” e io stoica “No..niente…niente…Di solito mi faccio di peggio!” E me ne vado umiliatissima.

Inizio  a breve un training intensivo “Sgancia/Aggancia” altrimenti di me non resterà più nulla…solo un tubetto vuoto di Voltaren.

scrpe

 

Advertisements
Posted in Bici da corsa, pedali da corsa, Categoria di M...a, Hobby, Mountainbikes, Uncategorized | Leave a comment

Shirataki di Konjac

Mi piace sperimentare…e così girovagando nel reparto etnico di Auchan mi sono imbattuta nell’area giapponese dove ho trovato questi speciali spaghetti.

Shirataki di Konjac. Il konjac è una radice che viene usata per creare questa speciale farina. La farina poi è utilizzata per fare alcuni tipi di pasta. Sto semplificando per evitare lunghe spiegazioni. Il tutto comunque lo trovate in rete …basta googoleggiare.

Elemento fondamentale è la pasta fatta da questo tipo di radice è senza glutine e senza (o quasi) calorie.  Per 100 gr abbiamo solo 7Kcal.
Non contiene nulla…a parte magnesio, fosforo. Apporta fibre…ma nulla di più. Le fibre sono principalmente “glucomannano”. Mangiandone almeno 100 gr dovrebbe attutire la fame per ore e ore.  Il Glucomannano è spesso usato da body builder in fase di definizione per togliere la fame.

Li ho provati…spaghettini di Konjac . Li ho cucinati con verdure saltate con salsa di soia e rafano. Risultato: Non male. Gusto neutro. Il condimento è quello che da sapore.

Mi hanno tolto la fame? NO, li ho mangiati alle 12.30. Alle 16 avevo una fame nera.
Alla fine: Promossi. Non sono male. Hanno la consistenza degli spaghetti di riso. Esistono varianti “simil Tagliatelle” e “simil Riso”.  Molto digeribili…poi dipende da come li condite. Ne potete mangiare un bel piattone e non avete il rischio di ingurgitare troppe calorie come succede con la pasta normale.

Costo:
Da Auchan 300 gr che poi scolati sono 250 Euro 3,88  (sono quelli nella foto). Trovati nel reparto cibi Etnici Giappone
Da Auchan  stessa pesatura PESOFORMA (nel reparto senza Glutine) Euro 3,88

Da Esselunnga: altra marca stessa pesatura Euro 2,88. Trovati vicino ai cibi Giapponesi.

 

 

Posted in Cibo e bevande, provati per voi, Uncategorized | Tagged | Leave a comment

Tanta attesa per la mia nuova Bike

In questo periodo grandi cambiamenti ma oltre all’attesa di un cambiamento drastico di abitudini presto avrò una nuova bike!!!

Ho ordinato a ottobre la mia nuova bici da corsa…purtroppo non essendo ancora in produzione dovrò attendere fino a Gennaio per poterla avere…guardate quante è bella….

Merida Scultura 400 – 2016

Appena arriva farò una approfondita recensione.2015-Merida-Scultura-400

 

Posted in Hobby, Mountainbikes, Uncategorized | Tagged , , , | Leave a comment

MoleCola: La cola italiana

Ho trovato questa simpatica lattina da Auchan in offerta (0,59 centesimi per 330 ml).

Si tratta di una COLA prodotta in Italia da Trinca Srl di Rivoli  (Torino). Incuriosita dalla indicazione “Prodotto Italiano” ho deciso di provarla.
Decisamente bocciata. A  me non è piaciuta. Ho provato la versione Zero dolcificata con sucralosio. Il sapore del dolcificante è quello predominante.
Per il resto assomiglia molto alla Pepsi senza Zucchero. Proverò anche quella con zucchero, forse è più buona. Comunque l’aspetto marketing è ottimo il nome azzeccato…io l’ho comprata. Sotto il link:
http://www.bevimolecola.it/

molecole

Posted in Cibo e bevande, provati per voi, Uncategorized | Tagged | Leave a comment

Estratto di tea verde: Green Tea Extract

Ho ordinato sul sito di MyProtein l’estratto di tea verde. Stavo cercando da tempo il famoso Matcha tea giapponese, che sarebbe il famoso tea in polvere, ma non è facile trovarlo in Italia. So che tra il matcha e l’estratto c’è una distanza abissale (anche di prezzo) ma mi sono decisa infine a provarlo.
Il sito di MyProtein dava uno sconto interessante ai suoi clienti in quei giorni e alla fine ho ordinato.
Il pacco è arrivato (con anche altri acquisti…non tutti per me) in perfetto ordine e in anticipo di un giorno rispetto alle aspettative. Ed ecco lì bella bella la confezione di estratto di tea verde.
Il prodotto si presenta come una polvere verde chiaro,  ha un profumo particolare.
Oseri dire “profumo di foglie bagnate di bosco durante una pioggerellina autunnale”.
Basta mettere la punta di un cucchiaino da caffè di povere in una tazza da 330cl e aggiungere acqua bollente, mescolare bene ed il tea è pronto da gustare.

Buonissimo, con un gusto leggero e dissetante. Meno tannico del te verde in bustina o foglie e sicuramente più piacevole. Si tratta di foglie di tea verde macinate senza altro ingrediente. La quantità di caffeina è inferiore a quella del tea classico e si consiglia di berlo (3 tazze al giorno) per le sue ottime caratteristiche termogeniche.
greentea2 green teaNella foto la quantità di polvere è tanta…per fare una tazza vi serve solo la punta del cucchiaio. Il prezzo è di circa 5 euro per 100 gr. Vi basta mezzo grammo per una tazza.
Spettacolo di prodotto. Vedrò poi i benefici dell’assunzione nel tempo…anche se essendo amante del tea quello che mi interessa è il sapore.

Posted in provati per voi | Leave a comment

Stevia per essere più dolci!!

In questo periodo c’è la demonizzazione dello Zucchero…blog di ogni genere riportano la pericolosità dell’uso o abuso dello Zucchero raffinato oltre al fatto che a lungo andare si diventa delle fiacche di lardo se non si da una regola all’uso.
In tutti i prodotti esiste lo zucchero…veramente ovunque e in qualsiasi etichetta trovate “Zucchero” indicato.
Coca Cola è nell’occhio del ciclone per la % di Zucchero nelle sue bibite gassate che a noi piacciono tanto.

Dicono…lo “zucchero vi ucciderà” però anche i vari dolcificanti artificiali non sono la cosa più sana da prendere. Dunque? Tutto amaro? perché no? Io di solito non dolcifico ciò che mangio a parte poche cose e di solito uso il miele. Ma anche qui tra Zucchero e Miele se si guarda l’aspetto calorico cambia ben poco.

E arriviamo al punto…di recente è di moda l’uso della STEVIA dolcificante naturale (così dicono) ma anche per questo prodotto, a quasi Zero Calorie, ci sono articoli che parlano di tossicità. In Ogni caso ho provato la Stevia di Eridania e non è affatto male. Dolcifica abbondantemente quasi troppo. Una punta di cucchiaino è sufficiente a dolcificare una tazza da 33cl di Tea.
Molte bevande vengono addizionate con Stevia, addirittura ne trovai alcune poco tempo fa in una mensa aziendale. Buonissime…
Alla fine: Ci sono vari produttori di dolcificanti alla Stevia …io ho provato Eridania ma proverò anche Misura. Il costo è più meno quello che viene applicato agli altri dolcificanti.

Eridania Truvia 150 gr: 3,80 euro.
Ottimo modo per dolcificare “Naturalmente” quello che volete. Poi scopriranno che è cangerogena anche la Stevia e saremo punto e a capo…ma il mondo funziona così. Per ora vi consiglio di provare.

WP_20150905_21_07_52_Pro

Posted in Cibo e bevande, provati per voi | Tagged , , | Leave a comment

Polar M400 Cardio

polarm400Ecco il mio regalo di compleanno. Era tempo che volevo farmi un bel regalo tecnologico.
Cercavo un cardiofrequenzimetro che facesse anche altro. Ho valutato molti prodotti di diversi brand. TOM TOM, Garmin, Polar, e altri..

TOMTOM: escluso perché il suo prodotto nonostante sia bello è inaffidabile dal punto di vista della rilevazione cardio. La sua tecnologia senza fascia è ancora troppo giovane e purtroppo il sensore inserito nel cinturino è imprecisa e per chi ha un polso piccolo come il mio o suda troppo il sensore è inutilizzabile. (Prezzo 250 euro circa)
tomtom-cardio-optic

Garmin: Prodotti che sono il top per chi vuole un compagno di allenamento preciso e bello. Il migliore dei loro prodotti è sicuramente il Fenix. Stupendo e multifunzione/multisport. Costo impeditivo (circa 450 euro)
connectiq_silverwatchGli altri prodotti Garmin sono sicuramente di qualità e per esempio il ForRunner 220 è stato fino alla fine nella mia “Short List”.
Alla fine per qualità/prezzo/funzioni il Polar M400 ha vinto. Non ultima la spinta data dall’offerta di Decathlon che ha messo in questi giorni la versione Nera ad un prezzo molto interessante. Di listino il prodotto era a più di 200 euro. Da MW si trova a 199 Euro. Ma Decathlon lo sta proponendo a 159 euro. (oggi 19 Settembre 2015 il commesso mi ha confermato che li stanno vendendo a ciclo continuo). Mi sarebbe piaciuto bianco…ma alla fine ha vinto la mia Tirchieria. Di fatto per l’uso che ne devo fare…cioè deve lavorare come compagno di training, anche nero fa il suo dovere.polar-m400

Per le funzionalità ecco il link di Polar.

Perché ho scelto PolarM400:

  • Non troppo grosso, leggero.
  • Funzioni multi-sport e completamente personalizzabile
  • Funzioni anche SmartWatch (funziona solo con iOS e  Android purtroppo. Quest’ultimo poi non è ancora supportato ma sarà a breve)
  • Completamente gestibile con la sincronizzazione via web/Pc (quello che faccio sostanzialmente io)
  • Monitoraggio attività giornaliere con allarmi se si sta troppo seduti 🙂
  • Monitoraggio della qualità del sonno (che devo ancora testare)
  • e 1000 altre personalizzazioni e funzioni per il training che potete leggere nel sito Polar.
Insomma era quello che cercavo. A breve altri feedback basati sull’uso. Lo testerò per un mese e vediamo se sarò ancora così sicura della bontà di questo prodotto.

 

Posted in nuovi prodotti | Leave a comment